La nostra storia

La storia

L'idea di dedicare un club a Esteban Cambiasso viene a un gruppo di amici, già soci dell'Inter Club Taranto. Motivo della scissione: un disinvolto impiego delle risorse economiche raccolte nelle casse di quel primo club.
Quattordici sono gli amici, autentici pionieri uniti da passione e fede incondizionate per la grande INTER. Si ritrovano tutti insieme la sera del 29 giugno 2009 nella prima sede dell'Inter Club Cambiasso Taranto, in via Scoglio del Tonno, 62 a Taranto. Proseguono la loro conversazione "nerazzurra" nel ristorante "Aguaraja" di San Vito. Quasi si ripetesse una storia di poco più di cento anni fa, quando le strade di un gruppo di soci si divisero creando i presupposti per una nuova importante pagina di storia, ecco sorgere dalle ceneri di una prima deludente avventura un nuovo appassionante progetto.

INTER CLUB CAMBIASSO

Dopo una non semplice cernita tra i calciatori allora in attività, la nostra unanime attenzione si è polarizzata su ESTEBAN CAMBIASSO, "El Cuchu": grande atleta e uomo, che in numerose circostante ha dimostrato insieme umiltà, passione, sacrifico e amore per i colori nerazzurri.
Grande esempio di professionalità, Cambiasso è la sintesi dei valori dello sport e della famiglia. Un concetto, quello di famiglia, ci ha fatto propendere per Esteban. Le sue proverbiali, contagiosi esplosioni di gioia ad ogni gol dell'INTER e i suoi sinceri gesti di affetto indirizzati ad ogni occasione, alla maglia e alla "curva" hanno fatto il resto.

All'unanimità, dunque, la scelta del Cuchu. All'unanimità l'elezione del nostro Presidente: Emanuele Boccuni, autentico trascinatore ed elemento catalizzatore per i tanti tifosi nerazzurri della nostra città. E' stato lui il vero artefice di questo nuovo progetto condotto con grande determinazione (e sacrificio personale). Proprio il suo enorme, contagioso spirito di iniziativa, sostenuto dalla nostra pari fede nerazzurra, sarà il valore aggiunto che animerà il club.

Appena sorto e già numerose sono le iniziative promosse allo scopo di raggiungere obiettivi importanti, basati sul principio di lealtà. Seguiremo e sosterremo la nostra squadra con trasferte organizzatoe, esporremo il nostro striscione con l'orgoglio dei tifosi di razza. Per non disperdere la minima emozione nerazzurra, per i soci che non potranno seguire la squadra al "Meazza" o in trasferta, presso la nostra sede abbiamo già allestito una zona-tifo con un maxischermo. 

Abbiamo iniziato in quattordici, ma dal primo istante abbiamo avvertito intorno a noi l'entusiasmo di tanti altri tifosi che non vedono l'ora di unirsi al nostro gruppo per esprimere un forte, dirompente, immenso, solo grido

FORZA INTER!!!